Gilda degli Insegnanti Milano Monza Varese.  Sede di Milano - Via Paganini, 3  20131 Milano (attualmente si riceve solo su appuntamento) -  

Sedi di Milano e Monza mail gildamilano1@gmail.com gildamilano1@gmail.com

Sede di Varese mail gildavarese@libero.it  gildavarese@libero.it

Recapito per le sedi di Milano Monza Varese 

Cell. 3452387871

Il numero è attivo il

Martedì dalle h 10:00 alle 12:30

Mercoledì dalle h 17:00 alle 19:00

Giovedì dalle h 10:00 alle 12:30

 

 

gildamilano1@gmail.com

Par ce masochisme érotique, le moi de la femme peut s’approprier l’arrachement de la jouissance et ou acheter levitra prix trouver enfin un sexe féminin, jusque-là loué à l’anus ». la couche préparatoire trop vente kamagra europe dépouillée devenait ostensible. L’Iran n’a cependant jamais renoncé à ses ambitions régionales et une kamagra france véritable réorientation stratégique a lieu, favorisée par la fin de la Guerre froide (1990) et par les conséquences du 11 septembre 2001 au Moyen-Orient. Ce communiqué mentionne l’intérêt de l’identification de ces aires pour proposer des thérapies plus ciblées, par exemple sur des propecia prix de vente fonctions cognitives très précises comme la représentation de soi ou le contrôle de la prise de décision ».

Acheter toute confiance, kamagra france acheter. La posologie pour le traitement de l’erection forte et stable.

Acheter original, viagra prix pharmacie paris. Medicaments contre l’impuissance.

Pas chere, vente de viagra sans ordonnance en france. Paiement securise.

Gilda degli Insegnanti di Milano

  • Garante privacy: via libera alle nuove modalità di verifica del green pass nelle scuole

    Mercoledì, 01 Settembre 2021

    Published in News Importanti

  • Reclutamento per l’a.s. 2021/2022. Operazioni di assegnazione della sede ai candidati destinatari d...

    Lunedì, 26 Luglio 2021

    Published in News Importanti

  • Posti vacanti dopo i movimenti del personale docente per l’anno scolastico 2021/2022

    Martedì, 06 Luglio 2021

    Published in News Importanti

  • ISTRUZIONI CONCORSO STEM

    Sabato, 26 Giugno 2021

    Published in News Importanti

  • Permessi vaccini per docenti e personale ATA

    Martedì, 23 Marzo 2021

    Published in News Importanti

  • decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 2 marzo 2021, articolo 43 - alunni con bisogn...

    Lunedì, 15 Marzo 2021

    Published in News Importanti

  • COVID-19, GILDA: NEI VACCINI PRIORITÀ AL PERSONALE SCOLASTICO - INFODOCENTI

    Sabato, 16 Gennaio 2021

    Published in News Importanti

  • Gilda degli Insegnanti augura a tutti Buon Natale

    Mercoledì, 23 Dicembre 2020

    Published in News Importanti

Martedì, 17 Settembre 2019 10:55

Gilda a Fioramonti: migliorare le condizioni di lavoro degli insegnanti

Dichiarazioni di Rino Di Meglio alla vigilia del primo incontro con il neo ministro dell´Istruzione

 

downloadGilda a Fioramonti: migliorare le condizioni di lavoro degli insegnantimartedì 17 settembre 2019
Precariato in primis, ma non solo: l'elenco delle criticità presentato dalla Gilda degli Insegnanti al neo ministro dell'Istruzione, Lorenzo Fioramonti, in occasione del primo incontro con i sindacati, comprende anche le difficili condizioni di lavoro dei docenti, la scarsità di risorse economiche, il degrado in cui versano troppi edifici scolastici, la maggior parte dei quali nelle regioni del Sud.

 

 

 

 

 

 

 

"Il tema del precariato riveste senz'altro un ruolo di primo piano nel confronto che intraprendiamo oggi con Fioramonti: occorre proseguire lungo la strada tracciata con l'accordo del 24 aprile scorso - dichiara Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della Gilda - e ci dichiariamo disponibili a discutere del decreto approvato dal Consiglio dei Ministri il 6 agosto e ad ascoltare quali sono le modifiche che il nuovo Governo intende apportare. Di certo non è possibile procrastinare oltre una soluzione al fenomeno dilagante del precariato, perché questo anno scolastico è iniziato nel segno di una 'supplentite' ancora più accentuata rispetto agli anni scorsi e perché pende come una spada di Damocle la nuova procedura di infrazione avviata a luglio dalla Commissione Europea che ha denunciato il nostro Paese per reiterazione nell'abuso dei contratti a tempo determinato nella Pubblica Amministrazione".

Il precariato non è l'unica piaga che affligge i professionisti della cattedra: a rendere difficili le condizioni di lavoro, concorrono anche gli innumerevoli adempimenti burocratici che gravano sulle spalle dei docenti, "il cui primo impegno - sottolinea Di Meglio - non consiste nell'elaborare progetti o nel redigere mucchi di scartoffie, ma nell'insegnare e nell'instaurare un dialogo sano e proficuo con gli studenti".

All'improprio carico burocratico, poi, si aggiungono la carenza di risorse destinate all'istruzione, come evidenziato recentemente dall'OCSE, e il rapporto spesso conflittuale con i genitori degli alunni che in alcuni casi sfocia in aggressioni ai danni degli insegnanti. "A fronte di tutto ciò e di stipendi non solo al di sotto della media europea, ma inferiori anche rispetto a quelli percepiti dagli altri dipendenti pubblici, l'asticella degli impegni richiesti ai docenti si alza sempre di più. A Fioramonti - conclude il coordinatore nazionale - chiediamo di creare le condizioni affinché gli insegnanti possano svolgere al meglio il loro lavoro e venga loro assegnato il giusto riconoscimento sociale ed economico".

Letto 835 volte

Informazioni

La sede di Gilda degli Insegnanti di Milano è aperta su appuntamento per offrire consulenza ai nostri iscritti. Puoi contattarci sul nostro ufficio virtuale, raggiungibile dal link sul sito. 

Gli iscritti Gilda degli Insegnanti di Varese possono scrivere alla Mail: gildavarese@libero.it

Il cibo ricco di grassi saturi e gli zuccheri hanno effetto negativo acquisto kamagra on line sulla libido. non era dunque lui a fare del male alla moglie che vedeva sempre triste. Al contrario, gli uomini che hanno una pulsione sessuale elevata, ma normale, sono generalmente viagra in farmacia prezzo soddisfatti dopo uno o due orgasmi nell'ambito di un singolo rapporto e, comunque, non hanno problemi a tenere dove acquistare levitra senza ricetta sotto controllo i propri impulsi sessuali. Infatti vi sono metodi più semplici e naturali per avere una erezione più dura e durare più a lungo senza acquisto cialis italiana dover ricorrere ad una ricetta medica.

Acquistare il online, dove comprare levitra on line. Abbi fiducia.

Venta libre chile, comprar generico viagra farmacia sin receta medica Colima.

Come acquistare il on line, cialis generico en farmacia. Senza ricetta in italia.

Social Network

Seguici tramite Feed RSS e condividi:

Riguarda la conoscenza personale e comportamentale del acquistare priligy generico proprio corpo, delle risposte sessuali a partire dall’esplorazione visiva e tattile. ad esempio un parto traumatico può cambiare la viagra generico vendita on line percezione del proprio corpo e delle proprie aree sessuali, così come la asportazione dell’utero e la menopausa precoce, o una violenza sessuale. Infatti, come sappiamo attraverso alcune scienze sperimentali, come la biologia, l’etologia, la psicologia e le neuroscienze, la acquisto priligy in farmacia sessualità umana anche se è analoga a quella animale si differenzia da quest’ultima per una serie di caratteristiche: Le donne con il come comprare cialis in farmacia diabete possono avere minori orgasmi, diminuendo così l’attività sessuale.

Come comprare senza ricetta medica, comprare cialis professional on line. Possibili effetti collaterali.

Comprar en farmacias, generico viagra super active precio en la farmacia Cuautitlan.

Acquisto pillole, come comprare viagra senza ricetta medica. Il segreto dell’azione del farmaco.

Acquistare, cialis generico in farmacia italiana. Ci sono afrodisiaci naturali che possono facilitare l’erezione?

Sei qui: Home News Gilda Nazionale Gilda a Fioramonti: migliorare le condizioni di lavoro degli insegnanti

Come utilizziamo i cookies?

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Procedendo ad utilizzare il sito, anche rimanendo in questa pagina, acconsenti all'uso dei cookie. Se desideri disattivare i cookies, leggi la nostra politica in materia di cookie. Ti segnaliamo che alcune parti del sito potrebbero non funzionare correttamente se si disattivano tutti i cookie.

Approvo